menu Menu phone_in_talk 0883.950285 mail_outline info@automurgia.com
Autoexpert Fiat Alfa Romeo Lancia Abarth Jeep Citroen Ds Peugeot

Nuovo Codice della Strada: le novità della riforma

Approvato in Consiglio dei ministri il testo definitivo del nuovo Codice della Strada, che dovrebbe diventare legge entro il prossimo autunno.   Il testo, dal titolo "Interventi in materia di sicurezza stradale e delega per la revisione del Codice della strada", va ad aggiornare e riscrivere alcune regole.

Quali sono le novità? 

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: ALCOLOCK - Chi è già stato condannato e viene trovato di nuovo con un tasso alcolemico tra 0,5 e 1,5 dovrà rispettare lo 0 come nuovo limite e dovrà rinnovare la patente con una nuova visita medica. Per lui le pene per guida in stato di ebrezza sono aumentate di un terzo e gli è proibito circolare senza aver installato sulla sua macchia e a sue spese l'alcolock, il dispositivo che impedisce l'avvio del motore in caso di rilevamento di un tasso alcolemico superiore a zero.

Più precisamente, non appena si siederà, il conducente dell'auto, dovrà soffiare nell'apparecchio e l'alcolock se rileverà un tasso alcolemico elevato, bloccherà l'avviamento dell'auto fino a quando il valore tornerà sotto i limiti previsti.

Questo sistema è già stato presentato nel 2020 dal Cnel ed è già stato sperimentato in molti paesi europei, dove è anche obbligatorio per i mezzi pesanti.

Nel caso in cui il test sia positivo, scatterà immediatamente la revoca della patente e successivamente anche il divieto di conseguire la patente per tre anni.

Inoltre, per chi ha già ricevuto una sanzione per guida in stato di ebbrezza ci sarà il divieto di consumare alcol prima di mettersi alla guida, mentre il limite massimo consentito resterà di 0.5 g/l. 

ECCESSO DI VELOCITA'

Su proposta dei sindaci aumentano le sanzioni per eccesso di velocità, che potranno raggiungere i 1.084 euro, con sospensione della patente da 15 a 30 giorni per chi in città supera i limiti due volte in un anno.

GUIDA SOTTO STUPEFACENTI

Chi viene trovato alla guida drogato, invece, non dovrà più necessariamente essere in uno stato di alterazione psico-fisica, ma basterà che risulti positivo ai test perché scatti la revoca della patente e la sospensione di tre anni.

AUTOVELOX

Gli autovelox, con le nuove norme del codice stradale, saranno in grado di accertare contemporaneamente più violazioni come il superamento dei limiti e della revisione mancata.

Inoltre, Salvini, ha espresso la volontà di mettere un freno ai rilevatori di velocità usati dai comuni per far cassa ed evitare quindi l'uso degli strumenti di rilevazione della velocità non omologati.

La loro posizione strategica in prossimità di scuole, ospedali e tratti particolarmente pericolosi è fondamentale per prevenire gli eccessi di velocità e ridurre il rischio di incidenti.

L'obbiettivo di queste nuove norme per il Codice della Strada 2023 è l’uniformità delle regole sull'utilizzo degli autovelox a livello nazionale per garantire una maggiore trasparenza e coordinamento nella loro applicazione e quindi che siano percepiti come strumenti utili e necessari per la sicurezza stradale, piuttosto che come una fonte di entrate.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, la Cassazione ha dichiarato che affinchè una multa sia considerata valida, l'autovelox deve essere ben segnalato con un cartello ad almeno un chilometro di distanza dal dispositivo stesso.

BICI E MONOPATTINI

Più tutele per i ciclisti: oltre all'aumento delle piste ciclabili scatta l'obbligo per gli automobilisti di mantenere un metro e mezzo di distanza quando sorpassano una bicicletta. Cattive notizie, invece, per chi possiede un monopattino: targa, casco e assicurazione saranno obbligatori. Per chi circola senza i documenti necessari la multa oscillerà tra i 100 e i 400 euro. Obbligatori anche gli indicatori luminosi di svolta e freno, pena una sanzione tra i 200 e gli 800 euro. I monopattini in sharing dovranno bloccarsi automaticamente quando escono dall'area consentita.

GIOVANI

La cronaca recente ha spinto il ministro dei trasporti Matteo Salvini a prevedere nuove strette anche per i giovani. Per i neopatentati il divieto di guidare supercar salirà da uno a tre anni, mentre i minorenni trovati alla guida ubriachi o drogati non potranno prendere la patente fino ai 24 anni.

EDUCAZIONE

Previsto in ddl anche un programma di educazione ai giovani, che comprende un bonus di due punti per i ragazzi che a scuola frequenteranno corsi sulla sicurezza stradale.

 

Resta informato sul mondo dell'automobile con Automurgia. 

 

 

info_outlineRichiedi informazioni
check_box check_box_outline_blank
check_box check_box_outline_blank
Invia
NUOVO
USATO
KM0
Cerca

Barletta

via Trani, 93/95 phone_in_talk 0883.950285
mail_outline info@automurgia.com

Corato

via Castel del Monte, 131/B phone_in_talk 0883.950285
mail_outline info@automurgia.com

Minervino Murge

via Mingone, 13 phone_in_talk 0883.950285
mail_outline info@automurgia.com

Officina FCA

Barletta - via Trani, 93/95 phone_in_talk 0883.950285
mail_outline service@automurgia.com

Officina PSA

Barletta - via Trani, 131 phone_in_talk 0883.950285
mail_outline service@automurgia.com

Carrozzeria

Barletta - via Trani, 131 phone_in_talk 0883.950285
mail_outline carrozzeria@automurgia.com